Televes Televes
Televes
Lingua: en | fr | it | pl | pt | es
Televes
Televes
Televes
Televes

InfoTeleves 19 (Agosto 2013)

AllegatoDimensione
InfoTeleves 19 (Agosto 2013)3.29 MB
Data: 
08/2013

Logotipo InfoTeleves

  Sommario:

  • Informazioni generali:  20º Anniversario DVB  +
  • Televés nel mondo: Televés presente alla Fiera di ANGACOM  +
  • Sempre aggiornati: Nuovi prodotti, nuova comunicazione  +
  • Foto curiose: Architettura popolare  +
  • Parlando di...: Gamelsa  +
  • Sapevi che...: La prima Edizione Televés di formazione è del 1976?  +
  • Domande frequenti: Risolvere l’interferenza del LTE  +
  • Formazione: Come analizzare il corretto funzionamento del segnale DTT  +
  • Idee: Amplificare una antenna Diginova  +
  • Installazioni reali: Grand Hotel Quisisana a Capri (Italia)  +
  • Nuovo prodotto: Amplificatore da interno  +

 

 20º Anniversario DVB

Digital Video Broadcasting (DVB), il consorzio internazionale dedicato alla creazione di standards tecnici aperti per la diffusione dei segnali televisivi e dati, ha compiuto 20 anni. Due decadi di esercizio in cui si sono integrati più di 200 produttori, operatori, sviluppatori di software e regolatori di circa 40 paesi. Televés, che ha appoggiato DVB fin dalla sua nascita ed è membro dal 1995, vuole esprimere congratulazione e incoraggiamento nel continuare il proprio lavoro seguendo la stessa linea.

DVB ha elaborato alcuni degli standards di radiodiffusione più utilizzati al mondo, come il DVB-S/S2 e il DVB-C/C2 per trasmissioni satellitari e via cavo.  La trasmissione televisiva utilizzando i canali UHF convenzionali ha sviluppato il DVB-T e DVB-T2, attualmete impiantati nella maggior parte dell’Europa e con una grande penetrazione in Africa, Asia e Oceania.

Televés ha allineato le proprie capacità basandosi sulle standardizzazioni. Fin dal 2004 presenta al mercato la gamma di ricevitori ZAS. Nel 1997 presentó il primo trasmodulatore digitale trasparente da DVB-S a DVB-C. 

DVB organizza il suo lavoro mediante quattro moduli (Commerciale, Tecnico, Propietà Intellettuale e Promozione) e per mezzo di gruppi di lavoro secifici. Questi si occupano dello sviluppo delle specifiche e sono il vero motore del DVB. 

Televés riconosce in DVB i propri valori caratteristici, come la vocazione internazionale, la ricerca di eccelenza tecnica e il compromesso con la diffusione dei contenuti televisivi come mezzo di accesso alla cultura e alla partecipazione sociale   

TELEVES HA APPOGGAIATO DVB FIN DAL SUO INIZIO ED E’ MEMBRO DAL 1995

Index

  

Nuovi prodotti, nuova comunicazione


La comunicazione del lancio dei prodotti mediante la posta elettronica è stato uno strumento strategico.

Così che nell’ultimo anno è stata prodotta informazione in 5 lingue differenti di una multitudine di prodotti.

Per questo anno, i prodotti più interessanti sono stati:

 zAs Hbb (511501)  DAT HD BOSS 790  T0X DVB-S/S2 - COFDM con controllo SID (563199)  T0X remux (564101 e 564201)  Gamma di distribuzione su Fibra Ottica  PicoKom con filtro anti LTE  Cavi a coppie intrecciate ICT-2  Q-BOSS • Filtri LTE  Cavi Coassiali per operatori  Amplificazione NanoKom  Antenna VHD790   

Disponibile in: Nuovi prodotti

Index

Televes en el mundo 

TELEVES AD ANGACOM


4-6 Giugno(Colonia- Germania)

L’interesse dei professionisti che hanno partecipato al Expo di Colonia dal 4 al 5 Giugno, all’edizione del 2013 di ANGACOM, ha dato una calda accoglienza al concetto di “Connected Home” presentato da Televes. Questa futuristica piattaforma utilizza una console AD hoc per controllare una vasta gamma di servizi, mettendo in evidenza applicazioni Socio-mediche di prevenzione con target persono della terza età.

Inoltre, molto apprezzato anche la presentazione mondiale del nuovo misuratore di campo portatile H30 e la facile installazione e la velocità del sistema  Coax-Data. 

Matthias Dienst, recentemente nominato Amministratore Delegato della  Televes Deutschland, ha evidenziato “Sono stato impressionato nell’osservare la forza internazionale del marchio Televes brand, riflessa nel flusso di visitatori al nostro stand. L’importanza che il marchio ha raggiunto in Germania mi rende molto ottimista  per ila nostra crescita nel mercato”   

INFOCOMM


8-14 Giugno (ORLANDO)

La conferenza annuale e l’esposizione, tenute dal 8 al 14 Giugno in Orlando, Florida (USA), sono state l’occasione perfetta per Televes per presentare il prototipo del codificatore HDTV/QAM e del misuratore H30.

Javier Ruano, amministratore delegato della Televes USA, è stato anche felicemente sorpreso  dall’ottima valutazione dell’antenna Diginova alla classificazione CEA   con verdino per la BIII e viola per l’UHF  

Index

 

FAQs - Preguntas frecuentes

Interferenze sul televisore provocate dal LTE

In presenza di interferenze LTE, come è possibile intervenire per risolvere questo tipo di problema?


OPINIONE DELL’ESPERTO OPINA

Il misuratore di campo H60 identifica la presenza dei segnali LTE/4G e valuta la necessità di inserire o meno un filtro LTE nell’installazione. Contemporaneamente indica quale filtro LTE Televés è il più idoneo in base all segnale misurato. Inoltre è anche possibile selezionare i diversi filtri LTE di Televés e analizzare come  si comporterebbe il sistema con questo filtro LTE inserito sull’ingresso   

Più informazioi in:  ltdready.co.uk

Index

 

FOTO CURIOSE

  

 

Architettura popolare

 

Le sezioni dei tralicci sono gli articoli più polivalenti del nostro catalogo.

Al punto che questa famiglia di Rois (A Coruña - Spagna) si gode il proprio giardino grazie ad una coppia di sezioni a punta della serie 180  

Index

Hablando de ... 

Intervista a: Jesús Ferradáns
Direttore Generale di Gamelsa

“I mercati esteri rappresentano il 42 per cento delle vendite di Gamelsa”

 

 

Gamelsa è il ramo metallurgico del Gruppo Televés. Così è come lo definisce il suo amministratore Jesús Ferradáns, l’azienda è specializzata nel “disegno, sviluppo e produzione di trasformati metallici mediante i processi di punzonatura, taglio laser, piegatura, saldatura, assemblaggio e rifinitura superficiale”.

La capacità di integrare le tecnologia meccanica ed elettronica, giunta AD una conoscenza profonda dei processi di trasformazione del tubo e del foglio, sono valori distintivi della Gamelsa. Ferradáns sottolinea anche la “flessibilità” nel adattarsi alle esigenze del mercato.

Un team di ingenieria qualificato e macchinari di ultima generazione sono gli altri punti di forza che hanno consentito l’affermazione del marchio Gamelsa: soluzioni precise, con prodotti esatti, economici, in breve tempo, e capacità nell’affrontare processi complessi, dando soluzioni complete alle necessità di una varia tipologia di clienti. 

 

Queste capacità collocano l’azienda in una buona posizione per competere nei mercati internazionali, sfida che si sta affrontando con buon esito. “Per noi, i mercati esteri rappresentano attualmente il 42% di vendita diretta di prodotti propri. Il 58% è mercato interno, però di esso l’80% circa è rivenduto all’estero”, indica Ferradáns. Russia, Francia, Germania e i paesi centroamericani sono le principali destinazioni dei prodotti Gamelsa oltre a quelli all’interno del confine spagnolo. 

Gamelsa, in questo momento, sviluppa sistemi per energia rinnovabile, come turbine eoliche ad asse orizzontale, accumulatore di energia, illuminazione industriale a LED, distributori automatici con POS Informazione digitale integrati”, spiega Ferradáns. 

L’amministratore delegato ha una grande fiducia di chiudere a breve importanti accordi di produzione e distribuzione di prodotti e servizi nei mercati russo, tedesco e italiano, confermando così la vocazione internazionale, che contradistingue il Gruppo Televés, e che è anche nei geni della sua azienda metallurgica  

Index

 

Formacion 

Analizzare il corretto funzionamento del segnale digitale terrestre

L’analisi del funzionamento del segnale televisivo digitale terrestre dipende da vari fattori  che includono variabili di qualità del segnale trasmesso, di ricezione e di distribuzione del segnale, incluso il proprio ricevitoree/o televisore.


L’autorità Nazionale delle Comunicazioni del Portogallo (Anacom) ha pubblicato nello scorso mese di Maggio uno studio riguardante il recente monitoraggio e controllo dello spettro nell’ambito della supervisione del processo di transizione al DTT, realizzato dal Gennaio 2011 al Marzo 2013.

Questo studio si è concluso affermando che si ha un 37,42% di divergenza tra i risultati delle misure effettuate sul campo e le informazioni offerte dal Portugal Comunicaciones, S.A. (PTC), attribuendo un 2,32% all’identificazione di guasti e/o di manutenzione temporale che ha portato alla sospensione momentanea delle trasmissioni.


BER: Segnale affeto da interferenze con un alto tasso di errori

Nella maggior parte dei casi, con un 62,58%, l’origine dei problemi di ricezione DTT segnalata dai cittadini è da imputare alla propria installazione per la ricezione televisiva che è risultata inadeguata (per esempio, uno puntamento errato, non verso il trasmettitore TV che serve la  zona con migliore qualità) e/o con anomalie (cavi e connettori degradati/staccati, ecc.).

 
ECHI: Identificazione di Echi interferenti

E’ ben noto che non tutte le installazioni sono realizzate da professionisti, evitando così che gli utenti abbiano problemi nella ricezione del segnale DTT.

Tuttavia, è l’nstallatore che deve essere capace di orientare una antenna con lo scopo di ottenere la migliore qualità di ricezione possibile, di scegliere un adeguato sistema di amplificazione in base ai requisiti dell’impianto e di utilizzare un cavo coassiale ottimo così come adattare con carichi la distribuzione in modo da non consentire interferenze indesiderate, o amplicare adeguati filtri per eliminare le interferenze LTE/4G. 

Lo strumento di misura per realizzare una installazione di televisione è divenuto indispensabile con l’arrivo del DTT. La misura del tasso di errori e l’analisi dell’esistenza di echi è fondamentale per garantire il funzionamento senza interruzioni della televisione. 

L’uso dello spettro è sempre più ottimizzato e l’esempio più recente è il dividendo digitale che richiede la protezione dalle frequenze di funzionamento di altre tecnologie come LTE/4G. La scarsa qualità del cavo di collegamento tra la presa e la televisione è sufficiente per mettere in pericolo il funzionamento senza interruzioni della televisione   

Index

  

Sabía que ... la prima Edizione Televés di formazione è del 1976?

La formazione è stato uno dei pilastri del successo di Televés. Oltre alla formazione diretta mediante corsi, il principale strumento di formazione e promozione della nostra tecnologia sono stati i differenti libri pubblicati fin dal 1976.

Sono testi di straordinario prestigio che hanno aiutato la formazione in scuole, facoltà, centri di formazione professionale, associazioni professionali, ecc.

A partire dala vecchia Legge sugli Impianti di Antenna Centralizzati, alla nascita della TV via satellite o l’implementazione della ICT, tutti gli eventi sono stati riportati nelle pubblicazioni delle “Edizioni Televés”   

Index

 

Ideas

Amplificatore a 12Vdc per l’antenna Diginova


Fino ad oggi, per amplificare in un camper o in una barca il segnale proveniente da una antenna dotata di BOSStech, implicava la necessità di corrente alternata per alimentare tutto il sistema (antenna + amplificatore).

 

L’arrivo della gamma di amplificatori da interno NanoKom, ha consentito di alimentare a 12 Vdc una installazione come quella mensionata.

Gli amplificatori dispongono di un ingresso di alimentazione che trasmette la tensione sul cavo di ingresso in modo da alimentare l’antenna   

Index

Instalacion 

Grand Hotel Quisisana a Capri (Italia)


Il cuore di Capri, a due passi dalla Piazzetta, accoglie dal 1845 il Grand Hotel Quisisana, una leggenda della grande tradizione alberghiera italiana. Questo hotel 5 stelle lusso dall’atmosfera esclusiva è una vera oasi di relax immersa nella cornice naturale di un parco lussureggiante.

Questo gioiello di albergo ha una grande storia alle spalle ma ha saputo rimanere al passo con i tempi grazie alla passione della proprietà la quale recentemente ha investito per effettuare lo switch-off dell’impianto TV analogico in uno digitale mediante la serie T.0X. L’aggiornamento dei servizi è consistito nel sostituire la centrale QPSK-PAL per una DVBS2-COFDM composta da 8 moduli singoli (art. 563104) e un modulo 3TP:1 ReMUX (art. 564201) potendo prelevare i servizi distribuiti da un totale di 11 TP satellitari, inoltre si è scelto di distribuire i servizi TV nazionali prelevandoli da satellite e decodificandoli tramite TiVuSAT mediante 4 moduli singoli CI (art. 563304). Inoltre si è rimodulato in COFDM 14 sorgenti A/V (art. 4x554501 + 7x564802) contenenti servizi a pagamento o proprietari.

La sostituzione della centrale ha permesso di ampliare e rendere sempre più internazionale l’offerta TV del hotel in modo da soddisfare ulteriormente le richieste dei suoi ospiti. La centrale COFDM è stata installata da Audio Visual Service S.n.c.    

Index

 

 NanoKom

AMPLIFICATORE DA INTERNO CON REGULAZIONE AUTOMATICA DEL LIVELLO
E CON FILTRO CONTRO LTE


 

Genialmente piccolo, 
efficientemente grande 

Con il sistema USOS, l’installatore seleziona il livello di uscita e il dispositivo si regola automaticamente per adattare il suo guadagno alle variazioni del segnale di ingresso, mantenendo inalterato il livello selezionato.

L’interruttore C60/C69 attiva il filtro LTE che consente all’amplificatore di essere utilizzato in ogni tipo di scenario e condizioni del segnale.

Index

 

Televes
Televes Televes