Televes Televes
Televes
Lingua: en | fr | de | it | pl | pt | es
Televes
Televes
Televes
Televes

InfoTeleves 42 (Giugno 2017)

Data: 
06/2017

Logotipo InfoTeleves

Allegato Dimensione
INFO_Junio2017_IT.pdf 1,50 MB

 

  Sommario:

  • Informazioni generali: La tecnologia LED 'illumina' una nuova linea di business +
  • Televes nel mondo: NAB Show (Las Vegas, USA), Evolving Connectivity (CAI),  ANGACOM (Colonia-
     Germania) +
  • Foto curiose: Protezione eccessiva +
  • Domande frequenti: Perché la CAM di un modulo T.0X remux non apre tutti i canali? +
  • Formazione: Nuovo regole europee per i cavi da costruzione: CPR +
  • Idee: Inserimento di un NevoSwitch dCSS in una installazione esistente +
  • Installazioni reali: Hotel Los Calderones (Gran Canaria) +
  • Sapevi che..: Televes cominciò fabbricando sette antenne al giorno +
  • Made in Televes: Televés fabbrica... La tecnologia TForce che ci costringe a continuare a migliorare +
  • Nuovo prodotto: NevoSwitch dCSS +


La tecnologia LED 'illumina' una nuova linea di business

Facendo un passo ulteriore nella sua strategia di diversificazione e per affrontare una crescente domanda di reti di distribuzione, Televes Corporation ha lanciato una specifica business unit focalizzata sullo sviluppo e la produzione di lampade. L'esperienza del Gruppo nella tecnologia elettronica e produzione di strutture metalliche sono state messe in gioco per sviluppare un catalogo di soluzioni per l'illuminazione a LED interna ed esternar.

In entrambi i casi, l'efficienza energetica e la qualità sono valori distintivi del prodotto. Le lampade Televes consentono di ottenere un risparmio energetico fino all'80% rispetto ai sistemi di illuminazione tradizionali. notevoli anche per l'ingegneria di prima classe e un'ottima gestione del calore, assicurando una lunga durata senza manutenzione.

La gamma di soluzioni per esterno AtmosLED offre grande versatilità, permettendo di adattarsi a qualsiasi applicazione, dall'illuminazione di strade, viali o strade a progetti in centri commerciali, aree ricreative e impianti sportivi. Posso inoltre illuminare monumenti storici o facciate. Sono certificate dal laboratorio ENAC per l'uso in illuminazione stradale e come proiettori. 

Le lampade Televes permettono di ottenere un risparmio energetico fino all'80% rispetto ai sistemi di illuminazione tradizionali

Per l'utilizzo in interni, le soluzioni sono raccolte nella gamma InnerLED, proposte in diverse finiture e varietà di ancoraggi per una semplice installazione e il collegamento diretto alla rete elettrica.

Il catalogo si completa con le linee PathLED,  offrendo soluzioni adeguate per i progetti di abbellimento, come parchi e giardini, e Retrofit, per progetti speciali, come l'adattamento per lo stile classico di lampioni ornamentali.

Uno dei valori aggiunti di soluzioni di illuminazione a LED Televés sono le diverse opzioni di programmazione e controllo. Pertanto, è possibile sviluppare progetti in cui l'intensità della luce della struttura è prevista secondo i programmi definiti dal gestore

             

Index

   

Televes en el mundo 

NAB Show

(Las Vegas, USA) 22 - 27 Aprile


  

Vediamo come l’attenzione verso il nostro marchio ed i nostri prodotti si consolida in parallelo alla nostra crescita in questo importante evento. Presentiamo delle novità in servizi tramite le reti  GPON/G.fast di alta capacità per il settore dell’Hospitality e gli ultimi prodotti in RF, così come la gamma di antenne DAT BOSS con TForce, il misuratore tascabile H30FLEX e gli encoders HD–SDI.

 

Evolving Connectivity (CAI)

(Birmingham, UK) 26 Aprile


  

Organizzata dalla Confederation of Aerials Industry (CAI), presentiamo la nuova gamma di NevoSwitch DCSS con DCFlex, soluzioni per la Fibra Ottica tramite reti GPON per il settore dell’ Hospitality e una serie di prodotti pronti per il secondo Dividendo Digitale, già attivo nel Regno Unito.

 

ANGACOM

(Colonia, Germania) 31 Maggio - 1 Giugno


  

TForce continua ad essere la protagonista della tecnologia Televés, e abbiamo anche presentato la novità della gamma NevoSwitch DCSS con DCFlex.  Angacom conferma l’ottima posizione delle soluzioni FibreData per reti GPON che Televés offre al settore dell’Hospitality. Dobbiamo sottolineare il misuratore MOSAIQ6 di 8’’, che permette fino a sei funzioni configurabili sullo schermo ed in tempo reale

 

Index

   

FAQs - Preguntas frecuentes

Perché la CAM di un modulo T.0X remux non apre tutti i canali?


All’atto  di installare la CAM, dovremo configurare da dove riceveremo i servizi criptati.

OPINIONE DELL’ESPERTO

Un modulo T.0X con remultiplex dispone di tre demodulatori in ingresso, quindi tre fonti di servizi. Cioè per la CAM che andremo ad utilizzare per aprire i servizi criptati dovremo sapere a quali di questi andrà associata.

Ci sono due possibilità:

  • I servizi arrivano da uno dei demodulatori (“IN A”, “IN B” o “IN C”)
  • I servizi arrivano del multiplex di servizi (“OUT”) quindi potranno aprire i servizi criptati di qualunque ingresso sempre che condividano lo stesso sistema di conditional access.

Con il programmatore la sua configurazione si fa tramite il menù CAM (Immagine 1).

Con il TSuite questa funzione è disponibile nella tendina “Configurazione” del modulo da gestire  (Immagine 2).

Quindi, in base a come viene configurato, i servizi criptati da aprire possono appartenere a un unico demodulatore (stesso trasponder) o possono arrivare da diversi demodulatori (diversi  trasponders)

 

 [Immagine 1]: La CAM aprirà i servizi criptati multiplexati provenienti da diversi demodulatori.

 

 

[Immagine 2]

  Index

  

FOTO CURIOSE

 

 

 

Protezione eccessiva

In un settore dove tutto va verso la protezione del segnale TV, c’è chi ancora si prende cura e protegge la propria antenna. Su questo tetto in Catalonia c'è un gufo spaventapasseri che si occupa di spaventare chi ha la tentazione di posarsi. Trattasi di una protezione eccessiva, in questo caso non necessaria, ma come sappiamo la creatività non ha limiti 

 

Index

Formacion 

Nuovo regole europee per i cavi da costruzione: CPR

Proteggere le persone non è una opzione, è la nostra responsabilità.


 +INFO: it.televes.com/cpr

Cos'è il CPR?
Come con tutte le normative è un obbligo di legge da rispettare, perché stabilisce le norme comuni per tutta la UE per la vendita di cavi nel settore della costruzione. CPR, in inglese Construction Products Regulation.

Queste norme forniscono un linguaggio tecnico comune per i prodotti installati nella costruzione e in questo caso concreto, per i cavi è incorporata nella norma EN50575.

In relazione ai requisiti e prestazioni:

  • Prove al fuoco
  • Resistenza al fuoco
  • Emissione di sostanze pericolose

Da quando inizia ad applicarsi il CPR?

Dal 1 luglio 2017 tutti i cavi in vendita per installazioni in qualunque costruzione europea dovranno avere il marchio CE e la dichiarazione di prestazioni (DoP).

Cos'è la Dichiarazione di prestazioni (DoP)?

La Dichiarazione di prestazioni (in inglese Declaration of Performance) è un documento generato dal fabbricante nel quale fornisce le seguenti informazioni:

  • Identificazione del prodotto
  • Uso previsto del prodotto
  • Caratteristiche verso il fuoco (Euroclasse CPR)

Cosa farà la Televés?

Televés è in regola con la normativa europea e mantiene la sua massima attenzione sulla  sicurezza e la protezione delle persone. Disporremo di cavi dalla categoria B2ca fino alla Fca, in questa maniera saremo pronti a fare fronte alle richieste di tutti i mercati e le loro necessità di sicurezza.

I nostri prodotti avranno il marchio in tre luoghi ben visibili, leggibili ed indelebile:

  • Sulla bobina del cavo
  • Sulle mattasse del cavo
  • Sulla scatola del cavo

Tabelle contenti la classificazione dei cavi

(Euroclasse)

Tipo di cavo Euroclasse Sistema AVCP * Criterio
di classificazione
Criteri
addizionali
Non combustibile Aca 1+ EN ISO 17616
Potere calorifico brutto
 
Basso rischio di incendio B1ca EN 50399
Emissione del calore e produzione di fumi in test di propagazione della fiamma

EN 60332-1-2
Propagazione della fiamma

Emissione di fumi opachi
(s1a, s1b, s2, s3)
EN 50339 / EN 61034-2

Acidità
(a1, a2, a3)  EN 50267-2-3

Caduta di particole infiammabili  
(d0, d1, d2)  EN 50399

B2ca
Cca
Dca 3
Cavo standard Eca EN 60332-1-2
Propagazione della fiamma
 
Senza prestazioni particolari Fca 4 EN 60332-1-2
Propagazione della fiamma
 

 

Elementi di verifica Sistema AVCP *
1+ 3 4
Controllo della produzione in fabbrica Televes fabbricante
Test aggiuntivi di campionature prelevate direttamente in fabbrica Televes fabbricante
Scelta del prodotto tipo in base a: i test di fiamma (secondo prelievo di campioni realizzati dal fabbricante), ai calcoli di tipo, ai valori tabulati o alla documentazione descrittiva del prodotto Organismo notificatore Laboratorio notificato Televes fabbricante
Ispezione iniziale della fabbrica e del controllo della produzione della stessa Organismo notificatore - -
Ispezione di monitoraggio Organismo notificatore - -
Test dei campioni raccolti prima dell'introduzione del prodotto sul mercato Organismo notificatore - -

*    Sistema AVCP: Sistemi di Valutazione e Verifica della Costanza della Prestazione (dall'inglese AVCP: Assessment and Verification of Consistency of Performance)

 

Index

 

Ideas

Inserimento di un NevoSwitch dCSS in una installazione esistente


Un problema in cui spesso si va incontro quando si aggiunge un nuovo multiswitsch in una installazione esistente è quello in cui la corrente erogata dall'alimentatore risulta insufficiente. Realizzata l'installazione, si dimensiona in modo esatto l'erogazione di alimentazione per evitare consumi inappropriati. Togliere un multiswitch dal sistema non crea problemi di funzionamento, ma aggiungerlo potrebbe poiché si sregola l'alimentazione totale dell'installazione.

Il nuovo NevoSwitch dCSS (Art. 714101) dispone di uno switch (SAT DC LINK ON-OFF) che consente di attivare o disattivare la connessione con la cascata, quindi di decidere di non erogare né di prelevare alimentazione a o da nessun elemento presente nella cascata, se l'interruttore è su OFF. Grazie a questa nuova funzione esclusiva del NevoSwitch dCSS non ci si deve preoccupare di nessun tipo di problema di insufficienza di corrente.

 

Per alimentare il NevoSwitch dCSS si può collegare il suo alimentatore o mediante i STBs degli utenti, in questo caso sarà necessario tenere lo switch RECEIVER POWER su ON

Index

Instalacion 

Hotel Los Calderones (Gran Canaria, Spagna)


 

L’ Hotel Los Calderones è un resort composto da 78 suite in formato duplex.

Tramite un'installazione del sistema FibreData la società installatrice ’ Telycan’ ha integrato i servizi di Internet, Telefonia IP e RF Overlay (Televisione tramite fibra ottica) di 19 programmi TVSAT e DTT.

Con una ONT per suite che copre le due piante, sono state installate 91 ONT ed i suoi servizi vengono gestiti da una OLT512.

I programmi TV vengono generati da due centrali: una T.0X con trasmodulatori e l’altra con moduli T.12 per la DTT

Realizzato da:


 

 

Index

  

Sabía que ... ...Televes cominciò fabbricando sette antenne al giorno?

Come passa il tempo. Lontano è l'anno 1961, poco dopo la fondazione della società, nel quale è riuscita ad organizzare una catena di montaggio in grado di produrre fino a sette antenne al giorno. Entro la fine di quello stesso anno già eravamo capaci di raggiungere le cento. Il miglioramento del processo in quei primi giorni è stato esponenziale e quattro anni più tardi si chiuse il 1965 con una produzione annua di oltre 100.000 antenne.

Ci piace guardare indietro di tanto in tanto per assaporare il cammino percorso, cammino che ha raggiunto il suo punto più importante nell'anno 2009 con la creazione della fabbrica di antenne robotizzata ed automatizzata più completa del settore. Per diversi mesi nel 2009 e nel 2010 ha dovuto operare su tre turni al giorno per rifornire il mercato nella transizione alla televisione digitale, producendo più di 2.500 antenne per turno 

 

Index

  


La tecnologia TForce che ci costringe a continuare a migliorare

Tecnologia di tomografia applicata all'ambiente industriale aumenta il controllo della qualità dei processi produttivi di Televes a un più altro livello.

Non è passato un anno da quando abbiamo iniziato l'assemblaggio dei nostri circuiti MMIC e siamo già oltre 200.000. Questo sistema tecnologico di montaggio dei componenti tanto sensibile ci obbliga a processi che richiedono un controllo assoluto, anche dei parametri quali i livelli di temperatura ed umidità dell'ambiente.

Questo miglioramento continuo è necessario nelle tecnologie che permettono di verificare il montaggio di tali componenti. La tecnologia a raggi X utilizzata finora porta delle limitazioni che Televés ha superato con l’implementazione della tomografia applicata all'ambiente industriale.  La Tomografia è capace di catturare immagini per sezioni che vengono elaborate matematicamente e poter rappresentarle tridimensionali. E 'la cosa più vicina ad un'immagine reale ed è generalmente nota per la sua applicazione in ambienti della medicina.
 Tramite la tomografia, Televés è ora in grado di rilevare difetti di montaggio dei punti di saldatura inferiori a 60micron. La presenza di aria in determinate percentuali è un indicatore che la saldatura è stata eseguita correttamente.

Inoltre, usiamo la tomografia per analizzare la purezza dei nostri pezzi prodotti in Zama, controllando la porosità di solidificazione. Questo è fondamentale per garantire una perfetta tenuta e connettività dei prodotti Televés nel corso del tempo

Index

 

  

 


 

Index

 

Televes
Televes Televes