The wishlist name can't be left blank

HDMI

Cavi HDMI


Cavi HDMI: L'importanza di una buona qualitĂ .

I cavi HDMI che collegano un dispositivo che genera un segnale (BluRay, computers, ricevitori DTT o SAT per HDTV, ecc.) con un televisore, non sono cavi che portano segnali analogici come i cavi con EuroConettori (SCART); bensì cavi dati che portano segnali digitali mediante i diversi conduttori che lo compongono.

Un cavo HDMI, per il suo corretto funzionamento, deve rispettare le norme che lo classificano in una certa "categoria". L'esistenza di norme di qualità per questi tipi di cavi, è un dettaglio poco noto sia da professionisti che dagli utenti finali.

L'uso dell'acronimo "HDMI" significa il rispetto di una serie di specifiche, quindi risulta sbagliato equipararlo ad un solo modo di connessione. Questa mancanza di informazione, così come il fatto che questi tipi di cavi sono di uso domestico, facilita la proliferazione nel mercato di cavi HDMI che non soddisfano le specifiche di qualità richieste dalla normativa.

Il cliente che compra un cavo HDMI, deve sapere:

Nonostante l’esistenza di specifiche HDMI, in Europa non si procede ancora con l’esclusione dal mercato del materiale che non le soddisf, per questo la qualità dei cavi HDMI è certa solo in presenza di una certificazione e di una qualità comprovata, come quella offerta da Televés.

Che fa la differenza in un cavo HDMI?

Il tipo di materiale e il processo di produzione, fanno la differenza in un cavo, sopratutto per quanto riguarda il conduttore e la schermatura. Vediamo alcuni dettagli che aiuteranno a valutare la qualitĂ  del prodotto:

Conduttore:

  • La norma HDMI indica che il conduttore devi essere multifilar. Questo tipo di conduttore garantisce il superamento dei test elettrici, assicurando anche la flessibilitĂ  del cavo, consentendo il mantenimento delle caratteristiche, anche se l’installazione è in un'area stretta. Molti dei cavi presenti in mercato, usano conduttori con un solo filo centrale, cosa che li rende economici, ma presentano una importante riduzione delle caratteristiche.
  • Inoltre, invece di utilizzare conduttori di rame, esistono prodotti in cui si utilizza acciaio ramato o altre miscele a basso costo e peggiore qualitĂ , che non passano i test di attenuazione, “Jitter”, ecc.
  • Il numero di conduttori deve essere 19, visto che sono questi i pins definiti nella norma. Ci sono produttori che, sfruttando il fatto che attualmente non si stiano utilizzando tutti i “pins”, fanno cavi con 15 fili, limitando di fatto l’uso di essi per applicazioni future.
  • I conduttori devono essere consegnati intrecciati e con guaina di schermature. Come altri tipi di cavi dati, questi due aspetti evitano problemi come il “crosstalk” o l’accoppiamento di segnale tra coppie. Senza schermatura, l’installazione non soddisferebbe la direttiva CE, e solo per questo motivo non è conveniente distribuire in Europa nessun cavo privo di schermatura.

Schermatura:

  • Uno degli aspetti piĂą importanti nella valutazione della qualitĂ  della schermatura, è il rispetto della direttiva RoHs. La non idoneitĂ  a questa direttiva implica che il cavo è un elemento contaminato, di conseguenza, nocivo.
  • La presenza di un eccesso di rughe e piegature, fa aumentare il rischio di rottura della guaina protettiva, e sarĂ  piĂą facile che il cavo perda le sue proprietĂ .

Perché scegliere un cavo HDMI Televés?

Tutti i cavi HDMI della Televés hanno elevate caratteristiche tecniche y fisiche, che assicurano il rendimento del cavo secondo la norma. Inoltre, Televés, in quanto azienda licenziataria, è al corrente degli accordi firmati con “HDMI Licensing LLC”.

HDMI

Utilizzati per la trasmissione dei segnali digitali televisivi in alta definizione